Banner

Consulenti, Orientatori, Formatori In Rete

Consulenti, Orientatori, Formatori In Rete

Credi che sia opportuna la riduzione dell'orario scolastico proposto dalla Ministro Gelmini?
 
Cos'è COFIR

 

Perchè COFIR, oggi

COFIR

Già da alcuni decenni l’analisi delle conseguenze dei cambiamenti tecnologici e scientifici segnalavano che una persona, nel corso di una vita di durata media avrebbe dovuto far fronte a situazioni talmente nuove che non potevano esser paragonate con nessuna sua esperienza del passato. 

Oggi la formazione è una opportunità, ma anche una dura necessità per adeguarsi alle esigenze di flessibilità, adattamento e modularità richieste non solo in ambito lavorativo, ma nel più ampio ambito sociale.

Formazione e Orientamento devono dare alle persone gli strumenti per fare autoformazione.

Nell’era della conoscenza le competenze hanno un ruolo determinante. Sono i singoli individui che dovranno assumersi i rischi e le responsabilità della loro evoluzione professionale.

Già oggi, ma ancora di più nel futuro, le persone avranno una più lunga vita professionale della loro stessa organizzazione aziendale. 

Oggi , gli esperti stimano che la vita di una azienda di successo è limitata a trenta anni, mentre la vita lavorativa di una persona è di almeno quaranta anni. 

Ne consegue che i singoli devono imparare a gestire da soli la propria professionalità, mantenendo un elevato livello di appetibilità sul mercato che garantisca employability. 

COFIR si mette in rete per contribuire a soddisfare questa esigenza sempre più diffusa di costruire percorsi autogestiti di formazione e per ipotizzare percorsi per studenti, lavoratori, dirigenti di opportunità autogestite di formazione e sviluppo. 

Circoli di Studio

COFIR, in tale prospettiva vuole costruire una partnership strategica in cui la reciprocità dello scambio on line è una opportunità tutta da sfruttare. 

Oggi in rete ci sono molti siti di autoformazione, dove si possono trovare corsi di ogni tipo.

Non è questo che vuole fare COFIR 

COFIR vuole costruire gli strumenti e gli abiti mentali per accedere alle tante iniziative di autoformazione che sono lì pronte per essere usate! E’ diverso, anche se un po’ più difficile. Dipende da noi.

E’ su questo scenario che si colloca il bisogno sempre più avvertito di individuare percorsi di formazione e orientamento necessari per acquisire competenze adeguate all’esercizio di professioni non soltanto nuove ed emergenti, ma ancora da inventare!

Per vivere nel futuro non basta avere competenze e conoscenza del passato, anzi non sarà neanche sufficiente capire il presente, in quanto il qui e il subito svanisce presto. Bisogna aiutare la gente a prevedere la direzione e la celerità del mutamento, anzi anche noi dobbiamo imparare a cambiare gli obiettivi "in corsa"!

COFIR può sostenere il processo di costruzione degli strumenti di autoformazione, ma non per svolgere una professione emergente, attraverso una operazione orientativa furba che si colloca nell’ottica miope della domanda e dell’offerta di lavoro sicuro, ben retribuito e prestigioso, ma piuttosto nel generare immagini successive e alternative del futuro, ipotesi sul genere di attività che saranno necessarie nel futuro, sul genere di strutture familiari e di relazioni umane che saranno prevalenti, sui modi possibili di usare il tempo, sulle strutture organizzative nelle quali sarà necessario inserirsi. 

Tutto questo ed altro COFIR può fare e deve cominciare a fare, ora! COFIR perché gruppo di persone, associazione professionale, comunità scientifica, o altro ancora, ma non certamente corporazione, sindacato, lobby o federazione. 

COFIR, come le persone che la costituiscono si qualificherà per quello che farà. Vedremo. Per socializzare e non solo in rete questo non facile percorso COFIR quanto prima potrà contare sull’ospitalità della Rivista dell’Istruzione, Sistema Formativo e Produttività scolastica, Editore Maggioli, Rimini, di cui sono condirettore da ormai 18 anni. 

La RDI ha una buona diffusione nelle scuole e negli EE.LL.

Già dal prossimo numero accoglierà la presentazione di COFIR a firma Federico Batini e Andrea Fontana. 

Renato Zaccaria

 

La tua adesione è un modo per partecipare ed impostare sin dall'inizio

 
 
Joomla 1.5 Templates by Joomlashack